Roma Barcellona valencia madrid
Contatti: abogadafernandez@nonbisinidem.com - Ufficio (4 linee) +34 960 627 073 - Linea Italia +39 0861 18 86 156

Bonifici e incentivi fiscali per la produzione di beni tangibili nelle Canarie.

È un incentivo fiscale che riduce la quota integra dell’imposta delle societá o dell’IRPEF. L’obiettivo é potenziare l’attivitá produttiva nell’Arcipelago.

Definizione:

È un incentivo fiscale che riduce la quota integra dell’imposta delle societá o dell’IRPEF. L’obiettivo é potenziare l’attivitá produttiva nell’Arcipelago.

Chi puó beneficiare di tali bonifici?

Tuttii soggetti passivi dell’imposta sulle societá e dell’IRPEF che determinano le loro rendite con il regime di calcolo diretto e sempre alle seguenti condizioni:

-        stabiliemnto permanente o succursale nelle Canarie ;

-        si dedichino direttamente alla produzione di beni tangibili nell’Arcipelago riguardanti attivitá agricola, industriale, di pesca (solo se di altura) e solo se: realizzata conbarche spagnole e si scarichi, manipoli e trasformi il prodotto nelle Canarie.

Tuttavia, la legge 7/1998 stabilisce che alcune attivitá, considerate sensibili dalla Unione Europea, come costruzione navale, siderurgia, industria del carbone, non possono beneficiare degli incentivi fiscali dei bonifici.   

Quale beneficio fiscale importa il contributo per la produzione di beni tangibili?

Questo incentivo prevede un contributo del 50% della quota integra che proporzionalmente corrisponde alle rendite derivanti dalla vendita di beni tangibili prodotti nelle Canarie coni requisiti prima indicati.

Contributo = 50% per tipo medio per rendita della vendita di beni tangibili prodotti nelle Canarie.

Puó un’impresa beneficiare allo stesso tempo della RIC e degli altri vantaggi fiscali della REF?

Questo strumento é compatibile con altri incentivi fiscali, in particolare ogni azienda che beneficia di del Contributo per la produzione di Beni Tangibili puó simultaneamente ottenere i corrispondenti vantaggi fiscali derivanti dalla dotazione della RIC, l’esenzione della ITP e AJD previste nel REF  e la esenzione per reinvestiemento per P.I.M. (PYMES).

 

 

Esempio di applicazione e calcolo del Contributo:

beneficio ante imposta: 100

X tipo di imposta sulle societá 30%

= quota integra: 30

-Contributo del 50%: 15   

 Totale quota liquida: 15

Beneficio netto: 85