Tag: Economia Spagnola, Recupero crediti, gestione crediti aziende
2011-03-18 14:24:41

- Fatture non pagate in spagna

Questo vizio italiano diventa tanto più fastidioso quanto più si allarga lo sguardo agli altri Paesi europei. Il 44% del campione delle nostre imprese, infatti, ha riscontrato ritardi nei pagamenti per fatture emesse a clienti Spagnoli. Il ritardo medio dei privati è pari a circa 30 giorni, contro 45 in Italia, anche se permane la difficoltà nel farsi riconoscere gli interessi maturati. Germania, Gran Bretagna e Malta sono i Paesi considerati più puntuali nel saldare le fatture, al contrario di Spagna, Grecia e Romania che rappresentano la piaga. Quali sono le principali conseguenze per l’industria  Italiana? Innanzi tutto il rischio è di mordersi continuamente la coda, perché quasi l’80% degli imprenditori intervistati ha ammesso di aver dovuto a sua volta dilazionare le fatture ai fornitori. Un buon 60% si è indebitato, chiedendo prestiti alle banche, mentre il 30% circa ha preferito ridurre gli investimenti.
Il recupero di un credito in Spagna grazie allo studio Ana Fernandez & Geval diventa un problema piú facile da risolvere per l’ imprenditoria italiana che decide di mettere fin da subito remedio
affidandoci i propri crediti. Lo studio legale e di consulenza aziendale Ana Fernandez & Geval  è a disposizione per un análisi del credito.


Segnala questo articolo: