Roma Barcellona valencia madrid
Contatti: abogadafernandez@nonbisinidem.com - Ufficio (4 linee) +34 960 627 073 - Linea Italia +39 0861 18 86 156

Zona Speciale Canarie (ZEC) e i vantaggi fiscali in Canarie.

La Zona Speciale Canaria (ZEC) é uno strumento economico creato con la finalitá di promuovere lo sviluppo economico e sociale dell’Arcipelago e la diversificazione della propria produzione aprendola all' imprenditoria italiana.

La Zona Speciale Canaria (ZEC) é uno strumento economico creato con la finalitá di promuovere lo sviluppo economico e sociale dell’Arcipelago e la diversificazione della propria produzione.

Il periodo di vigenza dell’attuale regime della ZEC spira il 31 dicembre del 2019, essendo prorogabile previa autorizzazione della Commissione Europea. L’iscrizione delle imprese deve avvenire quindi entro il termine del 31 dicembre 2013.

I requisiti che devono avere le imprese per istiturisi nella ZEC sono i seguenti:

1. Essere un’entitá di nuova creazione con domicilio e sede legale effettiva nell’ambito geografico della ZEC;

2. Almeno uno degli amministratori deve risiedere nelle Canarie;

3. Effettuare un investimento minimo di € 100.000,00 euro (in Gran canaria e Tenerife) o 50.000,00 euro (nel resto delle isole) in attivo fisso relativo all’attivitá nei primi due anni , a partire dall’iscrizione.

4. Creare un minimo di posti di lavoro (in Gran Canaria e Tenerife) o (nelle altre isole) durante i primi sei mesi a partire dalla iscrizione e mantenere tale situazione durante il periodo di sfruttamento dei benefici.

5. Sviluppare attivitá permesse nella ZEC.

6. Presentare una memoria descrittiva delle attivitá economiche da sviluppare, a riprova della solvibilitá, competitivitá e del contributo economico e sociale delle Canarie.

 

Queste entitá potranno godere dei seguenti benefici:

- le entitá ZEC sono soggette all’imposta sulle societá vigente in Spagna, ridotto del 4%, applicabile fino ad un massimo di base imponibile (rispetto al 25% della media europea).

- sono esenti da ritenuta i dividendi distribuiti dalle filiali, entitá ZEC, alle proprie societá madri in altri paesi dell’Unione Europea, grazie alla direttiva e con il resto dei paesi con i quali la Spagna abbia firmato una convenzione per evitare la doppia imposizione.

- esenzioni sui trasferimenti  patrimoniali e gli atti giuridici.

- esenzione dall’imposta IGIC (equivalente all’IVA) per scambi di beni e servizi tra entitá ZEC e le importazioni.

 

La ZEC si estende su tutto il territorio canario con determinate particolaritá:

-        nel caso di imprese il cui oggetto sia la prestazione di servizi, queste possono stabilirsi in qualsiasi parte del territorio;

-        quando si tratta di imprese il cui oggetto sia la produzione, trasformazione, manipolazione  e commercializzazione di beni, la sua area di stabilimento sará vincolata a determinate aree.